Mafia all'Arenella, blitz della Dia, otto arresti: in manette i fratelli Scotto | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

otto in cella

Mafia all’Arenella, blitz della Dia, otto arresti: in manette i fratelli Scotto

di
18 Febbraio 2020

La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Palermo ha eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal gip nei confronti di otto presunti affiliati alla famiglia mafiosa dell’Arenella, una delle più rappresentative del mandamento di Palermo-Resuttana.

Fra gli arrestati c’è Gaetano Scotto. Secondo la procura di Palermo, Scotto avrebbe guidato il clan mafioso dell’Arenella e dopo essere stato scarcerato avrebbe preso le redini della famiglia mafiosa. Proprio Scotto, nei giorni scorsi, è stato raggiunto da un avviso di conclusione indagini perché è accusato, insieme a Nino Madonia, di avere ucciso l’agente Agostino e la moglie a Villagrazia di Carini nell’agosto del 1989.

In carcere è finito anche suo fratello Pietro Scotto, che – così come Gaetano – era stato accusato dal falso pentito Scarantino di avere avere avuto un ruolo nella strage di via D’Amelio per uccidere il giudice Paolo Borsellino. Era stato accusato di aver captato la chiamata con cui il magistrato comunicava alla madre che stava per andare a farle visita nella sua abitazione di via D’Amelio. Per questo, nel 1996 era stato condannato all’ergastolo nel primo processo per quella strage, per poi essere invece assolto nei successivi gradi di giudizio.

Arrestato anche un altro fratello Francesco Paolo Scotto e il figlio di Pietro, Antonino Scotto. Tutti sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa ed altri reati. L’operazione è denominata in codice ‘White Shark‘.

I NOMI DEGLI ARRESTATI

Ecco tutti gli indagati nell’operazione White Shark della Dia contro le cosche mafiose a Palermo. In carcere sono finiti Vito Barbera, 58 anni, Giuseppe Costa, 52 anni, Paolo Galioto, 28 anni, Antonino Scotto, 40 anni, Francesco Paolo Scotto, 72 anni, Gaetano Scotto, 67 anni, Pietro Scotto, 70 anni. Ai domiciliari è stato posto Antonino Rossi, 36 anni.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.