24 maggio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 20.30
caronte manchette
caronte manchette

Mafia, blitz all’alba contro il clan di Resuttana-San Lorenzo. 25 arresti [Video]

5 dicembre 2017

Operazione antimafia stamattina all’alba a Palermo. I carabinieri hanno eseguito un blitz nell’area di San Lorenzo e Resuttana, smantellando il clan che deteneva il potere in quest’area del capoluogo siciliano.

Le manette sono scattate nei confronti di 25 persone, ritenute a vario titolo responsabili di associazione mafiosa, estorsione consumata e tentata.

L’operazione Talea (questo il nome) è stata condotta da oltre 200 Carabinieri di Palermo, con l’ausilio di 2 elicotteri del 9° Elinucleo di Boccadifalco, da 5 unità cinofile del Nucleo di Palermo Villagrazia, da militari del 12° Reggimento Carabinieri Sicilia e dello Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori Sicilia”.

Fra gli arrestati c’è anche Mariangela Di Trapani, moglie del capomafia Salvino Madonia. L’accusa per lei è di essere stata a capo del clan mafioso, per riorganizzarne le file dopo essere uscita dal carcere nel settembre di due anni fa.

Il blitz è scattato su ordine del gip Fabrizio La Cascia che ha accolto la richiesta del procuratore aggiunto Salvatore De Luca e dei sostituti Roberto Tartaglia, Annamaria Picozzi e Amelia Luise.

L’indagine ha permesso di ricostruire gli assetti e le dinamiche criminali delle famiglie mafiose di San Lorenzo, Partanna Mondello, Tommaso Natale e Pallavicino/Zen, tutte ritenute appartenenti al mandamento di San Lorenzo e della famiglia mafiosa di Resuttana e ha confermato la riconducibilità del mandamento di Resuttana alla famiglia Madonia.

“Cosa nostra – sottolineano gli investigatori -, per quanto depotenziata dai risultati investigativi e giudiziari, dimostra ancora la sua perdurante capacita’ di avvalersi della forza di intimidazione e del vincolo associativo per costringere i commercianti ad accettare l’imposizione del pizzo”.

Tag:
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.