Maltempo a Messina: il 50% della linea tranviaria non è mai stata collaudata :ilSicilia.it
Messina

i lavori inizieranno nel 2021

Maltempo a Messina: il 50% della linea tranviaria non è mai stata collaudata

24 Novembre 2019

“Ogni volta che piova impazzano video e foto sui social riguardanti la situazione di Messina. Tra le tante cose scoperte c’è anche quella che circa il 50% della linea tranviaria non è mai stata collaudata“. Lo ha dichiarato il sindaco di Messina, Cateno De Luca, mostrando sulla sua pagina social un’immagine della Città dello Stretto in condizioni emergenziali di pieno allagamento sul Viale della Libertà in prossimità dell’imbarcadero.

“Sapete perché non c’è mai stato il collaudo di questa metà della linea tranviaria? Uno dei motivi – afferma De Luca – è che ha tagliato e di fatto eliminato la gran parte dei sottoservizi compresi gli scoli acque bianche ed in qualche caso anche acque nere. Per risolvere questo specifico problema ci vogliono almeno 5 milioni di euro che nessuno si è mai preoccupato di trovare. Noi abbiamo individuato tali risorse nell’ambito del Patto per il Sud per il complessivo progetto di riqualificazione della linea tranviaria riservando 25 milioni di euro anche per tale obiettivo oltre che all’abbattimento della gran parte delle barriere. Per ottenere questa riprogrammazione di risorse abbiamo impiegato 14 mesi tra burocrazia comunale e ministeriale però un mese fa abbiamo ottenuto la relativa approvazione quindi possiamo partire per redigere il relativo progetto”.

“I lavori – conclude De Luca – dovranno iniziare entro il 31 dicembre 2021 e concludersi entro il 31 dicembre 2024. Nel frattempo dobbiamo continuare a sopportare questa situazione mai attenzione e risolta da chi ci ha preceduto al governo della città. Così stanno le cose. Si attendono smentite”.

 

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco