12 dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 08.45
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

Il video virale

Maltempo a Palermo: le strade si trasformano in fiumi di munnizza | VIDEO

16 aprile 2018

Una bomba d’acqua si è abbattuta su Palermo ieri sera dopo le 21. Diverse strade della città si sono allagate e molte persone sono rimaste impantanate, soprattutto in corrispondenza dei sottopassi.

Sui social (guarda il video in basso) un filmato è diventato virale: oltre 160mila visualizzazioni in 12 ore, e quasi 5 mila condivisioni su Facebook. Si vede l’uscita dell’autostrada all’altezza di Villabate in direzione via Messina Montagne allagata, con la strada diventata un fiume con i sacchi della spazzatura galleggianti.

In serata i vigili del fuoco hanno effettuato 42 interventi per liberare persone rimaste intrappolate nelle loro auto. Le zone più colpite dal violento nubifragio sono Brancaccio, via Messina Marine, via Messina Montagne, via Ugo La Malfa, viale Regione Siciliana Nord Ovest, via Giafar, via Guadagna, via Mondello, via Trabucco, la zona di Foro Umberto I, via Capo Gallo, via Giuseppe Tranchina.

Interventi anche all’interno dei pronto soccorso degli ospedali Civico e Policlinico che si sono allagati e nelle strade di Campofelice di Roccella, in provincia di Palermo. A causa delle forti piogge, un muro è crollato in vicolo delle Ruote e la zona è stata messa in sicurezza. Nelle prime ore della mattinata era allagata una parte di via Ugo La Malfa e i vigili del fuoco sono intervenuti con un’idrovora.

C’è chi si è attrezzato addirittura con una barca…

Auto impantanata alla Stazione Orleans:

Il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civico allagato:

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Abbiamo molto da imparare

“Nzu”! Suono quasi gutturale che usciva con una smorfia da chi quasi a significarvi che “nenti sacciu e nenti sapia” voleva chiudere al nascere qualunque tipo di conversazione e tu sapevi che anche se ti fossi perso era certamente giunto in Sicilia.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.