Maltempo: allerta rossa sulla Sicilia Orientale, allarme anche su Palermo :ilSicilia.it
Catania

TROMBA D'ARIA NELL'AGRIGENTINO

Maltempo: allerta rossa sulla Sicilia Orientale, allarme anche su Palermo

11 Novembre 2019

Continua l’allarme maltempo sulla Sicilia.

Scuole chiuse martedì 12 novembre a Catania, con la conferma del livello di allerta rossa per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico.

A seguito dell’avviso diramato dalla protezione civile regionale, il sindaco Salvo Pogliese, d’intesa con l’assessore comunale alla protezione civile Alessandro Porto, e quello alla Scuola Barbara Mirabella ha infatti firmato l’ordinanza che prevede, tra l’altro, la chiusura degli edifici scolastici di ogni ordine e grado e l’interdizione delle aree pubbliche potenzialmente a rischio quali parchi e giardini pubblici, mercati e cimiteri.

L’allerta rossa è estesa a tutta la Sicilia orientale. Saranno investite dal maltempo, oltre alla provincia di Catania, anche quelle di Siracusa, Ragusa e Messina, con grossi cumulativi di pioggia sulle zone interessate.

MALTEMPO ANCHE SUL PALERMITANO

Sul fronte palermitano, la Protezione Civile ha diffuso un avviso di allerta arancione, valido dalle 16.00 di lunedì fino alle 24 di martedì 12 novembre.

In particolare, si legge nel bollettino, “dal pomeriggio di oggi e per le successive 24-36 ore si prevedono venti di burrasca sud-orientali con raffiche di burrasca forte o tempesta“.

Forti mareggiate lungo le coste esposte, precipitazioni diffuse e persistenti a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento“.

TROMBA D’ARIA NELL’AGRIGENTINO

Intanto, una tromba d’aria ha seminato terrore e causato notevoli danni nella zona del porto di Licata (Ag).

I vigili del fuoco del distaccamento cittadino e gli uomini della Protezione civile sono ancora al lavoro nella zona della Marina, per compiere sopralluoghi e fare una prima stima dei danni.

L’attenzione si concentra anche sul fiume Salso, che rischia di esondare.

Il Libero consorzio comunale di Agrigento ha chiuso la provinciale fra Siculiana e Raffadali.

Il livello dell’acqua ha infatti raggiunto l’altezza di un piccolo ponte che attraversa la strada.

IL BOLLETTINO

bollettino maltempo rischio idrogeologico

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.