Maltempo, diramata allerta gialla ad Agrigento: sindaco invita alla prudenza :ilSicilia.it
Agrigento

l'annuncio

Maltempo, diramata allerta gialla ad Agrigento: sindaco invita alla prudenza

di
5 Dicembre 2021

Il Sindaco avvisa la cittadinanza che il Dipartimento Regionale della Protezione Civile ha diramato AVVISO PER IL RISCHIO METEO-IDROGEOLOGICO E IDRAULICO n. 21339 del 5 dicembre
PREVISIONE PER DOMANI 6/12/2021 ALLERTA GIALLA

Persistono venti occidentali da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, in rotazione dai quadranti settentrionali, mareggiate lungo le coste esposte. dal primo mattino di domani, 6 dic 2021, e per le succ. 12-18h, precipitazioni da sparse a diffuse, a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori occidentali e settentrionali. i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate e frequente attività elettrica. Si invita la cittadinanza alla prudenza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro