Maltempo, Minardo: "Lega Sicilia si unisce al dolore delle famiglie vittime" :ilSicilia.it

la dichiarazione

Maltempo, Minardo: “Lega Sicilia si unisce al dolore delle famiglie vittime”

di
26 Ottobre 2021

Un’altra vittima si è da poco aggiunta a Gravina di Catania all’anziano annegato e alla moglie ancora dispersa a Scordia due giorni fa. Mi unisco a nome di tutta la Lega Sicilia al dolore delle famiglie“. Lo dice il segretario regionale della Lega, Nino Minardo.

Oltre ai lutti – aggiunge – ci sono i danni di questa ondata di maltempo, danni già enormi in molte aree della Sicilia orientale. In queste ore bisogna ancora seguire le indicazioni della Protezione civile e usare la massima cautela negli spostamenti, aspettare che il peggio passi. Subito dopo sarà d’obbligo per tutte le istituzioni verificare in tempi celeri la portata dei danni e individuare immediatamente le risorse necessarie a dare assistenza e ristoro”.

“Bene la prontezza del governo regionale – conclude – per lo stato di emergenza; nei prossimi giorni questa ondata anomala e straordinaria di maltempo e le sue gravissime conseguenze meriteranno un altrettanto straordinaria risposta della politica siciliana e nazionale”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro