Manovra, Siracusano (FI): "Governo se ne frega del Sud, Messina non considerata" :ilSicilia.it
Messina

CASSATI TUTTI GLI EMENDAMENTI SUL CAPOLUOGO PELORITANO

Manovra, Siracusano (FI): “Governo se ne frega del Sud, Messina non considerata”

22 Dicembre 2019

La deputata di Forza Italia alla Camera, Matilde Siracusano, commenta in una nota stampa la legge di bilancio del Governo nazionale e i suoi impatti sul sistema socio-economico siciliano.

Matilde Siracusano

Blindare il testo e bocciare tutti gli emendamenti non è ammissibile quando si tratta della legge di Bilancio, la legge più importante che determina la politica economica del Paese e nella quale i parlamentari hanno diritto di intervenire per risolvere le emergenze del paese. Il Governo non ne azzecca una”.

Avevo presentato un pacchetto di emendamenti per risolvere il problema della Baraccopoli di Messina – conclude la parlamentare –, la più grande discarica a cielo aperto d’Europa, con capanne in amianto e conclamati rischi sanitari e ambientale; per il recupero della Real Cittadella di Messina, un complesso monumentale dal potenziale turistico enorme; un progetto per la realizzazione dell’aeroporto civile del Mela, infrastruttura strategica per tutto il Mezzogiorno; un emendamento infine per Città Metropolitane e Liberi Consorzi, affinché siano autorizzati interventi urgenti mediante l’utilizzo dell’avanzo di amministrazione che eviti il dissesto finanziario. Un’occasione sprecata ed un governo che se ne strafrega del Sud e che Messina, nemmeno la considera“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.