"Manuale della sopravvivenza alla mafia", a Palermo il libro di Salvatore Calleri :ilSicilia.it
Palermo

il 28 giugno la presentazione

“Manuale della sopravvivenza alla mafia”, a Palermo il libro di Salvatore Calleri

24 Giugno 2019

Il Movimento internazionale per la Giustizia a tutela dei diritti umani, insieme alla “Fondazione Antonino Caponnetto”, ha organizzato la presentazione del libro “Manuale della sopravvivenza” (alla mafia) di Salvatore Calleri.

L’autore, attraverso riflessioni e pensieri, indica le cosiddette “pillole di legalità ” messe insieme negli anni, una strada possibile per ” sopravvivere ” alla mafia.

La conferenza si svolgerà venerdì 28 giugno alle 17 presso i locali di un bene confiscato alla mafia in viale Michelangelo 450 a Palermo.

Tra gli altri saranno presenti, l’autore Salvatore Calleri, presidente della “Fondazione Antonino Caponnetto”. Relatore sarà il professore Paolo Calabrese, presidente del Movimento internazionale per la giustizia a tutela dei diritti umani.  Tra gli ospiti, Letizia Battaglia, direttore del Centro internazionale di fotografia “Fotografa della Mafia”.

Le sue foto, si prefiggono di raccontare Palermo nella sua miseria e nel suo splendore, i suoi morti di mafia ma anche le sue tradizioni, i quartieri, le strade, le feste e i lutti, la vita quotidiana, e i volti del potere di una città dalle mille contraddizioni. Mette in mostra i suoi scatti sui padroni della Sicilia, dove nessuno osa avvicinare.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.