Manutenzione a Palermo: la Giunta approva l'accordo quadro per 40 milioni in 4 anni :ilSicilia.it
Palermo

nell'ultima seduta

Manutenzione a Palermo: la Giunta approva l’accordo quadro per 40 milioni in 4 anni

di
24 Novembre 2018

La Giunta Comunale ha approvato nell’ultima seduta lo schema di Accordo Quadro per “Lavori di manutenzione e di pronto intervento e per i servizi annessi, negli immobili di competenza del Comune di Palermo”.

Tale Accordo è inserito nel piano triennale delle Opere pubbliche 2018-2020.

L’atto della Giunta permetterà di avviare le procedure di gara per l’individuazione delle ditte che saranno incaricate dei lavori per un periodo di 4 anni, con un costo complessivo, diviso in 5 lotti, di 40 milioni di euro.

In particolare, la gara, che sarà svolta dall’Urega, sarà divisa nei seguenti lotti:

–        Edilizia pubblica (Uffici, impianti produttivi, impianti cimiteriali e sportivi);
–        Città Storica (monumenti ed edifici storici);
–        Edilizia scolastica (scuole di pertinenza comunale) – Zona Sud della città;
–        Edilizia scolastica (scuole di pertinenza comunale) – Zona Nord della città;
–        Edilizia residenziale pubblica (tutta la città).

Per ciascun lotto vi saranno circa 5,75 milioni per lavori e 2,25 milioni a disposizione dell’Amministrazione.

Gli interventi previsti sono quelli di recupero, completamento e manutenzione degli immobili, anche con servizi di pronto intervento come quello già oggi in essere per le scuole cittadine.

Questo provvedimentospiega l’assessore Emilio Arcuri, i cui uffici hanno curato la stesura della delibera – servirà ad avviare subito la procedura per l’attivazione di un nuovo Accordo quadro, visto che il precedente è in scadenza al 31 dicembre. Ovviamente l’operatività
effettiva dell’Accordo dipenderà dalla effettiva disponibilità di risorse che il Consiglio Comunale destinerà a questi interventi in fase di redazione dei prossimi bilanci di previsione annuali e pluriennali, ma con questo provvedimento la Giunta si è dotata di uno strumento che è allo stesso tempo operativo per l’espletamento delle gare e di programmazione della spesa nell’individuare la stima un fabbisogno per questi interventi“.

LEGGI ANCHE:

Comune di Palermo: ecco le delibere di Giunta del 22 novembre 2018

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Ieri 19:26