Marittimo colto da malore, portato in elicottero a Trapani | VIDEO :ilSicilia.it
Trapani

Elicottero della Guardia Costiera effettua un delicato intervento di soccorso

Marittimo colto da malore, portato in elicottero a Trapani | VIDEO

di
3 Giugno 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Nel corso della mattinata odierna, la Sala Operativa della Guardia Costiera di Palermo ha coordinato una evacuazione medica in mare, tramite elicottero, a favore di un marittimo di origine russa. L’uomo, imbarcato a bordo della nave da carico ”OLIVIA M.” battente bandiera Lettone, partita da Iskenderum (Turchia) con destinazione Niborg (Danimarca), è stato colto da un presunto ictus cerebrale a circa 45 miglia a sud ovest di Marsala.

Ricevuta, via radio, la richiesta di soccorso, la sala operativa della Capitaneria di porto di Palermo, intorno alle ore 07.30, a seguito di preventive comunicazioni intercorse con il Centro Internazionale Radio Medico di Roma, richiedeva l’impiego dell’elicottero della Guardia Costiera AW 139 Nemo, poco dopo decollato dalla base del Secondo Nucleo Aereo di Catania, con a bordo personale medico del CISOM, il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta.

Contestualmente, veniva disposto l’impiego di una motovedetta della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo, con a bordo imbarcato personale medico del 118, che, raggiunta via mare la nave, nel frattempo avvicinatasi alla costa, prestava le prime cure al marittimo colto da malore, in attesa dell’evacuazione medica aerea. Trasbordato sull’elicottero mediante una delicata operazione di verricellamento, eseguita con estrema perizia dai militari componenti l’equipaggio dell’elicottero della Guardia Costiera, l’uomo è stato tempestivamente trasportato presso l’ospedale S’Antonio Abbate di Trapani, ove risulta attualmente ricoverato per le cure del caso.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica

Wanted

di Ludovico Gambino

Giorgio Armani veste il David di Michelangelo per Dubai

La scultura, quella vera, è uno degli emblemi del nostro Rinascimento nonché simbolo dell'Italia nel mondo, originariamente collocata in Piazza della Signoria, per rappresentare la Repubblica fiorentina vigile e vittoriosa contro i nemici. L'opera, alta oltre cinque metri per cinque tonnellate di marmo di Carrara, ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia, come ci racconta l’Antico Testamento.
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin