Marsala, Musumeci in visita al Comune: "Governo vicino a comunità locali" CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Trapani

Ad accoglierlo il sindaco e il presidente del Consiglio comunale

Marsala, Musumeci in visita al Comune: “Governo vicino a comunità locali” CLICCA PER IL VIDEO

di
13 Gennaio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Era un impegno che avevo assunto da tempo con il sindaco e con la comunità marsalese. Un impegno piacevole, ma anche un atto dovuto perché una visita ufficiale è sempre un’occasione di confronto, un momento per ascoltare i rappresentanti locali e per far sentire vicino il governo della Regione. Ecco perché sono veramente contento di essere riuscito, finalmente, a mantenere l’impegno“. Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci arrivando a Marsala per una visita ufficiale al Comune.

Ad accoglierlo, all’ingresso del Palazzo municipale, il sindaco Massimo Grillo e il presidente del Consiglio comunale, Vincenzo Sturiano. Presenti anche il presidente della commissione “Affari istituzionali” dell’Ars Stefano Pellegrino e i deputati regionali della provincia trapanese Eleonora Lo Curto e Sergio Tancredi.

Subito dopo, il governatore ha incontrato, insieme al primo cittadino, gli assessori comunali. Tra gli argomenti affrontati, quelli relativi a tutte le opere infrastrutturali considerate strategiche per il rilancio della città con il maggior numero di abitanti della provincia. In particolare, il sindaco Grillo ha posto l’accento sull’urgenza dei lavori al porto, sulla crescita dell’aeroporto di Birgi, sull’ammodernamento della linea ferroviaria e sul miglioramento della strada provinciale 21 che interessa lo Stagnone. Focus anche sull’attuale situazione dei contagi Covid e sul costruendo nuovo padiglione dell’ospedale.

E proprio sul contrasto alla pandemia, Musumeci ha illustrato alla giunta comunale le numerose attività messe in campo dalla Regione, con il potenziamento degli hub vaccinali in tutte le province, l’assunzione di personale sanitario e l’adozione di provvedimenti, che in alcuni casi hanno anticipato quelli presi poi a livello nazionale, per limitare i contagi. “Il reparto di Malattie infettive – ha detto il presidente – sarà una grande conquista per Marsala“.

Voglio assicurare – ha aggiunto poi il governatore – che tutti i cantieri aperti e da aprire sono tra le priorità del governo, la città merita questa attenzione, come tutte quelle località che hanno subito la marginalità rispetto all’agenda politica. La città di Marsala – ha proseguito – in questo momento ha tre, quattro dossier aperti presso il governo della Regione ed è altrettanto importante per noi poterli affrontare e discutere. Alcuni sono già avviati, altri debbono esserlo, quindi quella di oggi è stata una preziosa occasione per uno scambio di idee. Ci rivedremo presto tutti per definire cronoprogramma su porto e altre infrastrutture”.

Prima del suo arrivo al Palazzo municipale, Musumeci aveva visitato le Cantine Pellegrino, definendole un “monumento dell’economia di questa città”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro