Mattarella a Siracusa commemora professore Bassiouni | Gallery :ilSicilia.it
Siracusa

La cerimonia si e' conclusa con l'intervento del Presidente

Mattarella a Siracusa commemora il professor Bassiouni | Gallery

23 Settembre 2018
Nella foto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Siracusa
Nella foto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Siracusa
Nella foto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Siracusa

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e’ intervenuto a Siracusa alla cerimonia commemorativa che il Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights ha dedicato al suo storico fondatore e presidente, il professor M. Cherif Bassiouni.

La cerimonia si e’ aperta con i saluti del Presidente dell’Istituto, Jean-François Thony – attuale Procuratore Generale della Corte d’Appello di Rennes, del Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, del Sindaco di Siracusa, Francesco Italia e del Giudice della Corte Penale Internazionale, Rosario Aitala.

Sono quindi intervenuti Giovanni Maria Flick, Presidente emerito della Corte Costituzionale, Paola Severino, Vice Presidente dell’Istituto, Emma Bonino, e John Vervaele, Presidente dell’Associazione Internazionale di Diritto Penale che hanno ricordato la figura professor M. Cherif Bassiouni.
La cerimonia si e’ conclusa con l’intervento del Presidente Mattarella.

“In una stagione storica come quella che attraversiamo – ha detto Mattarella – caratterizzata da tensioni, da violenze, da difficolta’ di comprendere l’evoluzione di alcune vicende, dagli scontri che si realizzano in molte parti del mondo, avere alcune regole della comunita’ internazionale ed alcuni ordinamenti per applicare queste regole, per quanto parziali ed ancora insufficienti rispetto alle esigenze che vi sarebbero, costituisce un patrimonio importante, un’ancora a cui la comunita’ internazionale puo’ guardare e affidarsi per governare le difficolta’ di questa stagione”.

“Questo – ha aggiunto il Capo dello Stato – rende particolarmente attuale l’attivita’ del professor Bassiouni e gli siamo debitori del lavoro svolto perche’ il mondo si dotasse di alcune regole”. 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.