Maxi sequestro di marijuana in un aranceto di Paternò: 6 arresti :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Maxi sequestro di marijuana in un aranceto di Paternò: 6 arresti

di
24 Settembre 2020

Una vasta piantagione di cannabis indica coltivata all’interno di un aranceto nelle campagne di contrada Baè di sotto, in territorio di Paternò, è stata scoperta da carabinieri della locale compagnia, che ha sequestrato 1.300 kg di marijuana e arrestato sei persone.

Tra quest’ultimi anche l’81enne proprietario del fondo, Giombattista Cacia. Era con le altre cinque persone arrestate in flagranza di reato trovate a coltivare la piantagione: Filadelfo Innao, di 63 anni, Vincenzo Nicolosi, di 57, Carmelo Russo di 53, Nunzio Cacia di 47 e un 52enne di Misterbianco.

Carabinieri, supportati dai colleghi dello squadrone eliportato Cacciatori Sicilia, dopo indagini e pedinamenti, hanno fatto irruzione nel fondo agricolo, sorprendendo i sei mentre raccoglievano le infiorescenze della canapa indiana e scoprendo una maxi piantagione formata da oltre 1.200 piante, per complessivi 1.257 kg di marijuana, fornita di sistemi professionali di irrigazione, ventilazione ed essicazione.

Durante l’operazione sono stati sequestrati altri 52 kg di marijuana, stipati in 14 cassette di legno, e 120 cartucce calibro12 detenute illegalmente.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin