Maxi truffa all'Inps: scoperti oltre cento falsi malati a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

L'operazione della Guardia di Finanza

Maxi truffa all’Inps: scoperti oltre cento falsi malati a Palermo

17 Giugno 2019

Un’operazione della Guardia di Finanza di Palermo ha permesso di scoprire e indagare oltre 100 soggetti per truffa aggravata nei confronti dell’Inps.

Una truffa che avrebbe generato un profitto illecito che supera il milione di euro. A rendere nota l’inchiesta lo stesso Istituto di previdenza che attraverso una nota ringrazia le fiamme gialle palermitane “per la brillante operazione investigativa”.

Scoperti falsi malati di patologie del sangue che attraverso la contraffazione dei certificati medici riuscivano a percepire le indennità previste. L’indagine nasce dall’attività ispettiva dell’Istituto di previdenza originatasi a seguito della segnalazione di anomalie da parte dei medici Inps di Palermo e dalla successiva denuncia alle autorità competenti presentata dalla direzione provinciale nel 2015.

“I risultati ottenuti dimostrano l’efficacia dei consolidati rapporti di collaborazione tra i diversi attori istituzionali interessati – si legge in una nota dell’Inps –. Sono state da subito attivate le azioni disciplinari nei confronti dei dipendenti dell’Istituto coinvolti nella truffa”.

“A seguito dei fatti emersi – prosegue il comunicato – l’Istituto ha modificato da tempo le procedure di accoglimento delle richieste di indennità che ora prevedono, su tutto il territorio nazionale, la verifica preventiva della certificazione medica da parte del Coordinamento medico legale dell’Inps. L’Istituto ribadisce l’impegno delle sue strutture centrali e territoriali nel contrasto all’indebita ed illecita fruizione di contributi e sussidi pubblici”. 

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.