Melanzane al sugo: la Sicilia a tavola | LA RICETTA :ilSicilia.it

Un appetitoso piatto della tradizione

Melanzane al sugo: la Sicilia a tavola | LA RICETTA

di
16 Giugno 2020

La ricetta che vi proponiamo, e di cui sono protagoniste le “Melanzane al sugo”, è succulenta e voluttuosa, avete sentito bene, perché ci sono dei piatti che inducono a peccati di gola che sono pura lussuria culinaria e apoteosi dei sensi. La nostra “mulingiana” o “mulinciana“, così chiamata nella nostra Lingua, perché il siciliano lo è, in qualsiasi modo si cucini produce un legame indissolubile e per gli innamorati, la buttiamo lì, la più bella dichiarazione d’amore potrebbe essere quella di prepararne una carrellata per solleticare i “pititti” delle dolci metà (già immaginiamo gli anatemi di tutti quelli che non amano mettersi ai fornelli). Dame e cavalieri, conquistatori e conquistatrici, ambasciatori e ambasciatrici dei sapori siculi, spasimanti e corteggianti, siete pronti, vicendevolmente, a coccolarvi con questa luccumarìa per amore o per semplice passione ? Il guanto di sfida, anzi il guanto di cucina è gettato.

GLI INGREDIENTI

  • 4 melanzane lunghe
  • Un pezzo di pecorino stagionato di 100 g
  • 1 cipolla
  • 4 spicchi d’aglio
  • Basilico
  • Salsa di pomodoro
  • Olio Evo

PREPARAZIONE

1.       Tagliate le melanzane per lungo e, in ognuna, all’interno, fate tre tagli profondi: in uno ponete un tocchetto di pecorino, in un’altro una fetta di cipolla e nell’altro ancora mezzo spicchio d’aglio.

2.       In una padella soffriggetele con olio Evo e, quando saranno leggermente dorate da entrambi i lati, ponetele in un piatto, con della carta da cucina, per eliminare l’olio in eccesso.

3.       In un tegame preparate una buona salsa di pomodoro con molto basilico e, quando comincia a “pippiare”, mettete le melanzane per circa 5 minuti.

4.       Nell’olio rimasto in padella, soffriggete le cipolle e il pecorino rimasto, tagliato a tocchetti, e, poi, adagiateli sulle melanzane, lasciando cuocere tutto per altri 10 minuti.

5.       Spolverate con abbondante pecorino grattugiato le melanzane e spegnete.

6.       Mangiatele, preferibilmente, tiepide.

Le nostre “Melanzane al sugo” sono scritte, cotte e già mangiate.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin