Mercato ortofrutticolo Palermo: "Orlando alza bandiera bianca, patata bollente alla Prefettura" :ilSicilia.it
Palermo

L'ATTACCO DEI CONSIGLIERI DELLA LEGA

Mercato ortofrutticolo Palermo: “Orlando alza bandiera bianca, patata bollente alla Prefettura”

di
26 Marzo 2020

«In un momento di crisi epocale come quella che stiamo vivendo a per il Coronavirus, in cui un regolare approvvigionamento alimentare è fondamentale, il mercato ortofrutticolo di Palermo rantola». A dichiararlo è Igor Gelarda capogruppo della Lega insieme agli altri consiglieri Alessandro Anello, Marianna Caronia ed Elio Ficarra.

«Stiamo pagando la mancanza di programmazione e controllo da parte dell’amministrazione Orlando, che ha passato la patata bollente al comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza che se ne dovrà occupare riunendosi anche oggi. E proprio oggi vengono fuori tutti quei problemi che, ormai da troppi anni, restano irrisolti al mercato ortofrutticolo.

Igor Gelarda e degli altri consiglieri Marianna Caronia, Elio Ficarra ed Alessandro AnelloCi troviamo di fronte da una parte alle vitali esigenze di approvvigionamento dei generi alimentari per la città e dall’altra la necessità di rispettare le norme per la sicurezza dei cittadini! Nonostante sia stato approvato in Consiglio comunale il regolamento unico dei mercati, l’Amministrazione comunale non è stata in grado di controllare né di mettere in atto tutte le misure necessarie per
uno svolgimento regolare delle attività del mercato. Il risultato è che ci siamo trovati in questi giorni con fasi alterne di aperture e chiusure che stanno mettendo a dura prova tutti quanti. Siamo certi che l’approccio del Comitato provinciale d’ordine e sicurezza sarà più metodico e meno caotico e permetterà alla città di Palermo di tornare ad avere il suo mercato ortofrutticolo», concludono i quattro esponenti del Carroccio.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin