Mercoledì allo Spasimo "Una canzone per Reem” :ilSicilia.it
Palermo

Evento benefico all'insegna della musica, una raccolta fondi per la bambina in tragiche condizioni

Mercoledì allo Spasimo “Una canzone per Reem”

29 Maggio 2017

Un concerto con tantissimi artisti siciliani, accomunati da un unico obiettivo: aiutare la piccola Reem, una bambina irachena di appena 10 anni colpita dallo scoppio di una bomba a Mosul, ustionata nella maggior parte del corpo. L’evento benefico, che si svolgerà mercoledì 7 giugno alle 20.45, nella Chiesa di Santa Maria dello Spasimo è organizzato dal comitato benefico pro infanzia siriana “Nour ama e cambia il mondo” e verrà presentato da Carmen Russo. Nato da un’idea di Eugenio Piccilli, “Una canzone per Reem” è quindi un appuntamento finalizzato a raccogliere fondi per far curare e dare un’altra opportunità alla piccola.

Per la serata le performance di Massimiliano Arizzi, Cirrone Band, Stefano Feo ed il piccolo coro del Don Orione, Nkantu D’Aziz, Eugenio Piccilli e la sua Band, I Pivirama. Con la partecipazione dei poeti ed artisti Vito Benicio Zingales ,Yousef Latif Jaralla. Interverrà, inoltre, il balletto degli allievi della scuola di ballo di Enzo Paolo Turchi. L’ingresso è con offerta libera. Nour ama e cambia il mondo”, con il suo presidente Liliana Vernengo, si impegna da circa due anni ad aiutare bambini costretti a subire la violenza e la drammaticità della guerra. Costituito da volontari provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo, il comitato svolge missioni benefiche realizzate in parte tramite l’autotassazione dei suoi componenti e in parte con la raccolta di donazioni, collaborando con altri enti.

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco