Messa in sicurezza di Capo Alì: pronto il progetto di fattibilità :ilSicilia.it

l'iter verso la svolta

Messa in sicurezza di Capo Alì: pronto il progetto di fattibilità

di
18 Settembre 2019

Si stringono i tempi per la messa in sicurezza della SS114 nel tratto di Capo Alì interessato a ripetizione da eventi franosi nel corso degli anni.

Il progetto di fattibilità tecnico-economica è pronto: è quanto emerso nel corso di un vertice svoltosi a Palermo, presso il Commissario di governo per il dissesto idrogeologico, tra Anas e i sindaci della zona. Su iniziativa della parlamentare siciliana Urania Papatheu si sono trovati a confronto l’ingegnere Valerio Mele (Coordinatore Territoriale Anas Sicilia), ingegnere Cristiano Fogliano (Capo Centro Anas Messina), Nino Melato (vicesindaco di Alì Terme) e Antonino Crisafulli (sindaco Itala) e Antonino Moschella (sindaco Scaletta Zanclea).

Anas ci ha illustrato il progetto predisposto per la messa in sicurezza dell’area, che è stato redatto comprendendo tutte le criticità della SS114evidenzia Melato -. Per quanto riguarda Ali Terme è stata prevista una galleria paramassi di 400-500 metri e la rimanente parte verrà protetta tramite reti corticali. In questo caso si parla di un’opera per un costo tra i e 15 e 18 milioni. Al momento parliamo di un progetto di fattibilità tenendo conto che quello definitivo potrebbe poi modificare i costi dell’intervento. Su Scaletta sono state previste 3 gallerie nel contesto di un progetto da 13 milioni di euro”.

“Questa riunione – afferma la Papatheu – segna un ulteriore passo in avanti verso la necessaria messa in sicurezza del costone di Capo Alì, un’emergenza che va risolta una volta per tutte a salvaguardia della pubblica incolumità. Per questo ho voluto un ulteriore confronto, per accelerare il completamento dell’iter. Agire in sinergia, come sta avvenendo in questo caso, è essenziale per affrontare in modo incisivo l’emergenza SS114, che minaccia l’incolumità degli automobilisti e ha creato pericoli e disagi per i cittadini”.

Nel corso della riunione si è stabilito che Anas darà ora incarico per la realizzazione del progetto definitivo ed intende procedere tramite accordi-quadro, il che potrebbe velocizzare la procedura. “Disporremo del progetto tra due settimane – aggiunge Melato – e nel frattempo attendiamo conferma di questa opportunità di inserire la progettazione in un ambito di accordo quadro che è fondamentale per accorciare i tempi. A quel punto, nel 2020, da qui a un anno circa, si potrà andare in conferenza dei servizi presso il Commissario per il dissesto idrogeologico”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin