Messina: alberi a rischio caduta, De Luca approva maxi piano da 3 milioni :ilSicilia.it
Messina

avviati i lavori di potatura

Messina: alberi a rischio caduta, De Luca approva maxi piano da 3 milioni

di
1 Settembre 2020

Scatta il piano di messa in sicurezza del territorio a Messina per quanto concerne gli alberi a rischio. Per questo il sindaco Cateno De Luca ha disposto una intensa attività di potature ed eliminazione alberi “a rischio schianto”.

“In via Camiciotti con l’assessore Max Minutoli stamattina – ha detto il primo cittadino – abbiamo eliminato venti alberi a rischio schianto. All’interno del tronco ormai erano totalmente fradici. E così faremo anche nelle altre aree della città dove si registrano le medesime situazioni di pericolo. Abbiamo stanziato oltre 3 milioni di euro per prevenire lo schianto di alberi. Anche per la via Camiciotti un branco dei tuttologi si era riunito per sentenziare che gli alberi non si dovevano tagliare”.

“Quando questi pseudo signori hanno visto che gran parte di questi alberi erano ormai all’interno fradici ed a rischio crollo sono spariti per ritornare a fare i leoni da tastiera. In due anni abbiamo appaltato oltre 3 milioni di euro di lavori per la potatura e taglio degli alberi con la piantumazione di nuovi alberi ed eliminazione delle ceppaie che da anni rendono particolarmente disagevole anche le attività di posteggio. Ovviamente siamo ancora all’inizio perché oltre venti anni di mancata manutenzione del verde richiederanno circa cinque anni di intenso lavoro con oltre dieci milioni di euro di investimenti. Intanto abbiamo iniziato il percorso e non ci fermeremo fino a quando non completeremo anche questa attività”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

M5S, la nuova spaccatura che sa di rottura definitiva del giocattolo

E’ cominciata molto prima del previsto la parabola discendente del Movimento 5 stelle. Probabilmente, non arriverà neanche alle prossime elezioni. Il disfacimento della creatura di Beppe Grillo è sotto gli occhi tutti. Ma nessuna sorpresa: un partito fondato soltanto sulla protesta non poteva avere un futuro

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin