Messina, arrestati 3 uomini: 2 tentati omicidi e una rapina :ilSicilia.it
Messina

L'intervento della Polizia

Messina, arrestati 3 uomini: 2 tentati omicidi e una rapina

di
8 Marzo 2021

La polizia di Stato ha arrestato a Messina due persone per tentato omicidio e una per rapina. Si tratta di tre distinti episodi.

Il primo in zona Cavallotti a Messina, dove una lite tra due clochard si è trasformata in aggressione. La vittima è stata colpita con un coltello e nel tentativo di parare il fendente all’addome, ha riportato una vistosa ferita alla mano. Il responsabile, con precedenti penali, è stato rintracciato poco dopo, ubriaco e con le mani ancora sporche di sangue. Sequestrata l’arma con cui ha ferito la vittima, un coltello a serramanico di 17 centimetri che teneva in tasca. L’arrestato è stato trasferito presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Poco dopo, intorno alle 21.30, in piazza Lo Sardo, un episodio analogo ha visto protagonisti due cittadini di nazionalità marocchina, uno dei quali ha aggredito l’altro colpendolo più volte al capo con una bottiglia di vino. La vittima è stata soccorsa dai poliziotti, il responsabile individuato ed arrestato poco dopo. In entrambi i casi l’accusa è di tentato omicidio.

Infine un uomo ha compiuto una rapina sul viale Europa ai danni di una donna, medico in servizio presso il vicino ospedale Piemonte. Il malvivente ha sorpreso la vittima in auto, aprendo la portiera e minacciandola con un coltello puntato alla gola. Dopo averle sottratto il denaro custodito nel portafogli, una banconota da 20 euro, si è dileguato. Raggiunto e bloccato dagli agenti, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma Calipari in attesa di essere trasferito presso la locale casa circondariale.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin