Messina, coltivava indoor cannabis: arrestato 47enne :ilSicilia.it
Messina

il fatto

Messina, coltivava indoor cannabis: arrestato 47enne

di
23 Novembre 2021

Una vera e propria coltivazione di cannabis ben organizzata all’interno di un immobile. È quanto scoperto dai poliziotti delle Volanti in località Curcuraci a Messina a seguito di una perquisizione domiciliare a carico di un quarantasettenne.

I poliziotti hanno trovato una modica quantità di marijuana, allo stato erbaceo e già confezionata in un cosiddetto spinello. Ad insospettire gli agenti è stato il rinvenimento di una plafoniera e di una ventola generalmente utilizzate per la coltivazione indoor di sostanza stupefacente. Hanno quindi continuato a perquisire l’immobile rinvenendo un mazzo di chiavi che non aprivano nessuna porta dell’abitazione.

Le successive ricerche hanno interessato l’immobile adiacente al civico del quarantasettenne, fatiscente ed in cattive condizioni ma con un bussolotto nuovo di zecca ed una serratura che le chiavi appena trovate aprivano. Dentro, i poliziotti hanno rinvenuto 46 piante di cannabis in vaso, poste sotto plafoniere e arieggiate da sistemi di ventilazione dello stesso tipo di quella rinvenuta nell’appartamento del quarantasettenne.

Nell’immobile sottoposto a perquisizione non mancava nulla per una coltivazione indoor di successo. Nel vano d’ingresso, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato lampade con riflettenti, ventole d’aspirazione, ventilatori, deumidificatori, fertilizzanti, timer digitali e manuali, termostati, misuratori del PH, nonché un bilancino di precisione e della carta argentata presumibilmente utilizzata per il confezionamento della sostanza stupefacente.

A carico dell’uomo è stata sequestrata anche la somma di 500 euro, verosimile provento di spaccio. Personale dell’Enel appurava inoltre che i contatori della luce utilizzati erano allacciati alla linea elettrica abusivamente.

Il 47enne è stato arrestato con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica. In sede di udienza di convalida e a seguito di giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e a suo carico è stata emessa la misura cautelare degli arresti domiciliari.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.