Messina, comizio di De Luca davanti alla gente che gli chiede "Vai avanti" | VIDEO :ilSicilia.it
Messina

il sindaco è un fiume in piena

Messina, comizio di De Luca davanti alla gente che gli chiede “Vai avanti” | VIDEO

1 Ottobre 2018

Frena sulle dimissioni, chiede ai cittadini che lo ascoltano se deve lasciare l’8 ottobre come annunciato ricevendo un ”vai avanti” e dopo tre ore e mezza di comizio davanti a qualche migliaio di persone (almeno duemila oltre ai 1600 collegati alla diretta Fb) il sindaco di Messina Cateno De Luca passa la palla al consiglio comunale.

”Il 6 ottobre – dice – faremo un consiglio comunale sulla relazione di inizio mandato del sindaco guardandoci in faccia e lì documenti alla mano voglio essere smentito. Poi l’altro sabato, il 13, possiamo affrontare il salva Messina. Spacchettiamo la mia richiesta in due sabati”.

De Luca è un fiume in piena ha spiegato cosa non va, secondo lui a Messina, dalla gestione dell’Atm (l’azienda trasporti), alla burocrazia comunale, dagli impiegati che non si capisce cosa facciano ai vigili urbani che hanno radio ormai vetuste.

Poi ha attaccato il suo predecessore Renato Accorinti ha spiegato che vuole un consiglio comunale che rispetti tempi imposti dalla giunta, il tutto condito da battute e scenette comiche col suo solito linguaggio colorito e teatrale.

Il sindaco ha ripercorso la discesa a Messina dell’ex direttore dell’Atm, Giovani Foti, e ha ribattuto alle accuse dei sindacati dicendo: ‘‘Noi non ci spaventiamo della mafia ma neanche degli antimafiosi”.

Guarda il video in basso:

 

Leggi anche:

Messina, terremoto a Palazzo Zanca: Cateno De Luca si dimette da sindaco

De Luca: “Sfascio economico e sociale a Messina. Dimissioni non sono irrevocabili”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.