Messina. Eolie: centinaia di turisti bloccati, venti a 50 km/h e mare forza 6 :ilSicilia.it
Messina

si rischia di non poter ripartire

Messina. Eolie: centinaia di turisti bloccati, venti a 50 km/h e mare forza 6

di
1 Aprile 2018

Dire che sono isolate sarebbe una tautologia ma il concetto non cambia. Le Eolie sono irraggiungibili per il forte vento che, da ieri, imperversa in quasi tutta la Sicilia. Sono stati in molti che, a dispetto delle previsioni meteorologiche, hanno sfidato la fortuna sbarcando in alcune tra le mete più ambite per il lungo ponte di Pasqua, che in queste ore stanno rischiando di non poter ripartire.

Barche, aliscafi e traghetti sono bloccati nei porticcioli. Fortissime raffiche stanno sferzando le banchine mentre i turisti cercano riparo dappertutto. Molti imbarcaderi sono stati liberati dalle barche a causa del mare agitato.

Le folate, che hanno raggiunto anche i 50 chilometri orari, arrivano da ovest-nord-ovest. Nonostante le previsioni meteo non favorevoli già da ieri, molti gitanti si sono messi in viaggio ma ora il rischio è di rimanere bloccati. Panarea e Filicudi, invece, sembrano essere state risparmiate dal maltempo.

Dopo una battuta di arresto, le imbarcazioni che collegano Milazzo ai porti maggiori hanno ripreso a funzionare ma a singhiozzo.

Tanti i disagi subiti da pendolari e turisti, in gran parte anche stranieri. A quanto pare, l’isola più colpita dal clima sfavorevole è Stromboli: qui è rimasta bloccata anche una nave carica di alimenti e molti gitanti, in queste ore, non sanno ancora se potranno fare ritorno. Diverse le navi rimaste in rada senza possibilità di attracco.

È probabile che si tratti di una situazione che si sarebbe potuta evitare se le biglietterie delle varie compagnie, avvisate preventivamente delle condizioni meteo, avessero interrotto la vendita dei biglietti, come accade di frequente in questi casi.

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.