Messina, il Gabinetto di lettura è salvo grazie all'Università: nuova casa per 50.000 volumi :ilSicilia.it
Messina

il fatto

Messina, il Gabinetto di lettura è salvo grazie all’Università: nuova casa per 50.000 volumi

di
6 Agosto 2022

Dopo mesi d’incertezza il Gabinetto di Lettura con i suoi preziosi 50 mila volumi, è salvo. E lo è grazie ad un’importante intesa siglata, così come da impegno preso nei mesi scorsi, dal Rettore dell’Università di Messina Salvatore Cuzzocrea e dal  presidente del Gabinetto di lettura, professor Nicola Passalacqua.

E’ stato infatti sottoscritto l’atto di compravendita dell’imponente patrimonio librario e la storica associazione culturale le cui origini risalgono all’ottocento. Per una serie di vicende  gli oltre 50 mila volumi custoditi nella sede del Gabinetto di Lettura rischiavano di andare perduti nonostante l’altissimo valore storico, scientifico e culturale. L’intervento del Rettore è stato provvidenziale sul finire del 2021 quando, a causa di un contenzioso ed una mole di debiti particolarmente gravosi con il proprietario della sede, il Gabinetto di Lettura rischiava di essere “archiviato” per sempre.

L’Università si è presa carico di saldare i debiti per conto dell’associazione e di trovare una nuova casa all’altezza del prestigio del patrimonio raccolto.  I volumi infatti saranno trasferiti nel palazzo dell’ex Bankitalia, anche questo uno storico immobile che sempre l’Ateneo ha acquisito per riportarlo all’antico prestigio.

Non poteva esserci “nuova casa” migliore per i volumi finora custoditi in un appartamento che vantava però una serie di crediti. “Si consolida lo storico sodalizio e la vicinanza tra le due istituzioni che ha origini  antiche sin dall’800 – commenta il Rettore Cuzzocrea- Ringrazio particolarmente il presidente Passalacqua e i soci del sodalizio unitamente agli Organi collegiali della nostra Università per aver creduto in questo progetto  culturale per la nostra città che sempre di più diventa una città Universitaria”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro