Messina, il sindaco lancia l'hashtag tormentone per le elezioni: "#Non ci cuppa Accorinti" | GUARDA IL VIDEO :ilSicilia.it
Messina

L'iniziativa di "Generazione R"

Messina, il sindaco lancia l’hashtag tormentone per le elezioni: “#Non ci cuppa Accorinti” | GUARDA IL VIDEO

di
4 Maggio 2018

 

#NonCiCuppaAccorinti, eccolo l’hashtag destinato a diventare il filo conduttore ma soprattutto il tormentone della campagna elettorale del sindaco di Messina, Renato Accorinti, che per provare una difficile rimonta nei confronti degli avversari, a dispetto dei sondaggi che non gli danno chance di riconferma prova a giocare la sua partita elettorale e lo fa a modo suo. Il motivetto che è destinato a far discutere, lanciato dai sostenitori del primo cittadino uscente è apparso sulla pagina Facebook di Generazione R, ed è il leit motiv di un video che ha per protagonisti Renato Accorinti, i suoi assessori e alcuni sostenitori dell’attuale inquilino principale di Palazzo Zanca.

Attraverso la voce narrante di un ragazzo vengono rievocati l’elezione di Accorinti avvenuta nel giugno 2013 e i suoi cinque anni di governo con i risultati rivendicati dall’Esecutivo del sindaco. Ed oltre ad Accorinti si susseguono le parole degli assessori Sergio De Cola, Gaetano Cacciola, Sebastiano Pino, Nina Santisi, Daniele Ialacqua, Guido Signorino, Enzo Cuzzola, Federico Alagna.

Il sindaco “Free Tibet” rilancia, dunque, la sua sfida anche se sa che davanti a sé stavolta c’è un Everest da scalare a mani nude e che difficilmente potrà ripetere l’impresa di cinque anni fa: “Con me un modo rivoluzionario di concepire le Istituzioni”. Poi l’appello finale ai messinesi: “Non ci cuppa Accorinti, riscrivete la storia insieme a noi”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin