Messina, strangolata dal fidanzato: arriva l'ergastolo per l'omicida :ilSicilia.it
Messina

la decisione

Messina, strangolata dal fidanzato: arriva l’ergastolo per l’omicida

di
18 Giugno 2021

La Corte d’assise di Messina ha inflitto l’ergastolo a Cristian Ioppolo, il giovane studente accusato di aver ucciso la fidanzata Alessandra Musarra, 29 anni nell’abitazione della coppia, nel rione di S. Lucia Sopra Contesse, a Messina.

La ventinovenne, studentessa di Medicina, era stata trovata morta dai genitori. Da subito gli investigatori si erano concentrati sul giovane con il quale la ragazza aveva spesso delle liti. Il pm Marco Accolla, nel corso della requisitoria aveva chiesto l’ergastolo per l’imputato. Il magistrato ha parlato di “delitto connotato di inaudita crudeltà“.

A scoprire il delitto è stato il padre della giovane vittima che faceva lavoretti saltuari e non era una studentessa di Medicina come detto in precedenza. Con la moglie avevano più volte provato a chiamarla e, non avendo avuto risposta, si erano allarmati. Così aveva deciso di salire in casa per capire cosa fosse accaduto. Entrato da una finestra rimasta aperta, ha trovato Alessandra morta sul letto. I sospetti degli inquirenti – le indagini sono state coordinate dal procuratore di Messina Maurizio de Lucia – sono caduti presto sul fidanzato. Le cose nella coppia non andavano più bene. Christian era geloso di un ex ragazzo della vittima e temeva che i due si fossero riavvicinati. Era diventato ossessivo, lei aveva deciso di lasciarlo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin