Meteo: brusco calo termico in Sicilia, arriva la neve a bassa quota | VIDEO :ilSicilia.it

TEMPERATURE SOTTOZERO IN ALCUNI COMUNI

Meteo: brusco calo termico in Sicilia, arriva la neve a bassa quota | VIDEO

29 Dicembre 2019

È arrivata la prima ondata di aria gelida della stagione: brusco calo termico in Sicilia con freddo e neve a bassa quota, anche su Enna e Caltanissetta.

“Dopo aver garantito un Natale all’insegna di condizioni di stabilità e bel tempo in un contesto termico superiore alle medie del periodo, negli ultimi giorni dell’anno – spiegano da 3bMeteo.coml’anticiclone delle Azzorre porterà i suoi massimi ad Ovest del Continente europeo, tra Penisola Iberica, Francia e Isole Britanniche, aprendo la strada alla prima irruzione di aria fredda della stagione invernale sulle regioni del Sud Italia“.

Ieri, sabato 28 dicembre, un nucleo d’aria artica proveniente dai Balcani ha fatto capolino in Sicilia.

“Neve su Etna, Nebrodi, Madonie, Peloritani e Sicani oltre i 400-600 metri. Nelle giornate del 29 e 30 dicembre nuovi fenomeni nevosi oltre i 600 metri in Sicilia. Primi fiocchi dell’inverno ad Enna e Caltanissetta, possibili rovesci di grandine e/o gragnola alle quote più basse. Probabile miglioramento del tempo tra San Silvestro e Capodanno, da confermare. Mare di Sicilia da molto mosso a agitato”, concludono da 3bMeteo.

Intanto da Facebook arrivano le prime immagini delle nevicate. A Floresta (ME) sui Nebrodi, temperature gelide, scese sottozero: -2,5 °C. Fiocchi di neve anche a Randazzo e Mascali (CT) e a Piano Battaglia (PA).

 

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona