Meteo: brusco calo termico in Sicilia, arriva la neve a bassa quota | VIDEO :ilSicilia.it

TEMPERATURE SOTTOZERO IN ALCUNI COMUNI

Meteo: brusco calo termico in Sicilia, arriva la neve a bassa quota | VIDEO

di
29 Dicembre 2019

È arrivata la prima ondata di aria gelida della stagione: brusco calo termico in Sicilia con freddo e neve a bassa quota, anche su Enna e Caltanissetta.

“Dopo aver garantito un Natale all’insegna di condizioni di stabilità e bel tempo in un contesto termico superiore alle medie del periodo, negli ultimi giorni dell’anno – spiegano da 3bMeteo.coml’anticiclone delle Azzorre porterà i suoi massimi ad Ovest del Continente europeo, tra Penisola Iberica, Francia e Isole Britanniche, aprendo la strada alla prima irruzione di aria fredda della stagione invernale sulle regioni del Sud Italia“.

Ieri, sabato 28 dicembre, un nucleo d’aria artica proveniente dai Balcani ha fatto capolino in Sicilia.

“Neve su Etna, Nebrodi, Madonie, Peloritani e Sicani oltre i 400-600 metri. Nelle giornate del 29 e 30 dicembre nuovi fenomeni nevosi oltre i 600 metri in Sicilia. Primi fiocchi dell’inverno ad Enna e Caltanissetta, possibili rovesci di grandine e/o gragnola alle quote più basse. Probabile miglioramento del tempo tra San Silvestro e Capodanno, da confermare. Mare di Sicilia da molto mosso a agitato”, concludono da 3bMeteo.

Intanto da Facebook arrivano le prime immagini delle nevicate. A Floresta (ME) sui Nebrodi, temperature gelide, scese sottozero: -2,5 °C. Fiocchi di neve anche a Randazzo e Mascali (CT) e a Piano Battaglia (PA).

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin