Mette in circolazione banconote da 50 euro false, arrestato un giovane nel Catanese :ilSicilia.it
Catania

ad Adrano

Mette in circolazione banconote da 50 euro false, arrestato un giovane nel Catanese

di
6 Novembre 2020

Quarantotto banconote da 50 euro false sono state sequestrate dalla Polizia di Stato ad Adrano (Catania) nell’abitazione di un giovane di 21 anni.

Il giovane, appartenente al gruppo nomade dei “Caminanti”,  è stato arrestato per il reato di detenzione di monete falsificate.

I poliziotti erano da tempo sulle tracce dell’uomo che veniva segnalato come colui il quale avrebbe introdotto nel territorio di Adrano monete contraffatte.

All’alba del 5 novembre, pertanto, gli agenti hanno proceduto un’accurata perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo, volta a ricercare le monete false.

La perquisizione è stata opportunamente estesa sulla persona del pregiudicato e dei presenti nell’edificio, dando positivi risultati. Infatti, dopo diverse ore di ricerche, ben nascosta sotto il materasso della coppia, è stata rinvenuta una mazzetta di banconote tenute da un elastico. Dal conteggio, sono risultati 48 biglietti da 50 euro che, eseguite le opportune verifiche, sono risultati tutti abilmente contraffatti.

Il giovane, di conseguenza, è stato accompagnato in stato di arresto negli uffici di polizia, per la stesura degli atti di rito. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato, poi, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Il reato contestato è quello di detenzione di monete contraffatte o alterate al fine di metterle in circolazione.

Le banconote false sono state sottoposte a sequestro penale e poste anch’esse a disposizione dell’A.G..

Sono in corso ulteriori accertamenti e controlli, condotti dalla Polizia di Stato nel territorio del Comune di Adrano, mirati a verificare se l’arrestato avesse già posto in circolazione altre monete contraffatte.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro