Micciché attacca Salvini, Gelarda (Lega): "Lui è il vero esperto di prese per i fondelli dei siciliani" :ilSicilia.it
Palermo

LE DICHIARAZIONI DEL CAPOGRUPPO PALERMITANO

Micciché attacca Salvini, Gelarda (Lega): “Lui è il vero esperto di prese per i fondelli dei siciliani”

di
26 Agosto 2019

Igor Gelarda, capogruppo della Lega al consiglio comunale di Palermo, commenta così l’attacco rivolto dal presidente dell’ARS Gianfranco Micciché, al leader leghista Matteo Salvini: “Il presidente dell’assemblea regionale siciliana è un esperto di prese per i fondelli. Una esperienza che, purtroppo, ha fatto sul campo e proprio sulle spalle dei siciliani. Solo che ormai i siciliani hanno compreso che di politici come lui non si possono fidare. E le ultime europee ne sono la prova.”

Matteo Salvini

Non c’è nessun cambio di rotta da parte del ministro Salvini,  – sottolinea Gelarda – che non ha mai detto no in linea di principio ad un governo Lega – 5 stelle . Salvini ha solo detto basta ai troppi no che non permettevano uno sviluppo e una crescita dell’Italia così come era previsto dall’accordo di governo e così come nel programma della Lega. Micciché se ne faccia una ragione, c’è chi finalmente in Italia si occupa della gente, che ne affronta i problemi comuni. E non vive realtà parallele come alcuni, tanti, politici siciliani cause del tracollo di questa isola e della fuga dei suoi giovani“.

Il capogruppo della Lega a Sala delle Lapidi identifica molte analogie fra il presidente dell’Ars e il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando: “Infine, vedo molte analogie nel modus operandi del presidente dell’assemblea regionale siciliana e il sindaco di palermo, il professore Orlando. Entrambi ormai al tramonto della loro attività politica, fallimentare in entrambi i casi secondo la maggior parte dei siciliani, riescono a ottenere un piccolo spazio mediatico solo attaccando chi sta cercando di risollevare le sorti dell’Italia“.

Per cui massima fiducia a Matteo Salvini che ha dimostrato Nei fatti di sapere cosa vuole per l’italia. Un minuto di silenzio per tutto quello che hanno patito I Siciliani a causa di politici del calibro di Miccichè“, chiosa Gelarda nel suo intervento.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin