Miccichè: "Se passa il taglio dei vitalizi mi scuserò con gli ex deputati che vivranno solo con 1.300 euro al mese" :ilSicilia.it

La proposta è stata rinviata a settembre

Miccichè: “Se passa il taglio dei vitalizi mi scuserò con gli ex deputati che vivranno solo con 1.300 euro al mese”

31 Luglio 2018

Se dovesse passare il taglio dei vitalizi anche in Sicilia, andrò a chiedere personalmente scusa a quegli ex deputati ottantenni, tra cui ex presidenti della Regione, alcuni dei quali dovrebbero vivere con una pensione da 1.300 euro“. Così il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, a margine della cerimonia del ventaglio con la stampa parlamentare.

arsLa proposta di riduzione dei vitalizi, presentata dal M5s, è stata rinviata a settembre. “Vorrei però ricordare che i vitalizi sono stati eliminati quindi non c’è più cosa tagliare – ha aggiunto Miccichè – Quello che si propone è di togliere soldi a persone che oggi hanno 90 anni e che avevano i vitalizi di quarant’anni fa.

Personalmente non sono d’accordo – conclude –  se voteranno allora andrò a chiedere scusa agli ex deputati. Non so se questa è una cattiveria che funziona o una vendetta nei confronti di chi ha fatto politica. Spero che non passi, ma se passasse la applicheremo“.

Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Scuola, “prorogare il contratto degli insegnanti precari”

Giovanna D’Agostino è la presidente dell’Associazione “Insieme per il sostegno” di cui fanno parte centinaia di insegnanti precari. In questa intervista si fa portavoce del sentire degli insegnanti precari chiedendo al Governo Conte la proroga del contratto al 31 agosto per tutti i precari della scuola
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona