Micciché sul caso Sea Watch: "Forza Italia esercita il suo ruolo di opposizione" | Video :ilSicilia.it

Il commissario regionale azzurro a TgCom24

Micciché sul caso Sea Watch: “Forza Italia esercita il suo ruolo di opposizione” | Video

di
28 Gennaio 2019

Il commissario regionale di Forza Italia Gianfranco Micciché torna ancora a parlare del caso Sea Watch, dopo la polemica che lo ha messo per l’ennesima volta in contrasto con il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il presidente dell’Ars è intervenuto intervistato a Tgcom24, all’indomani della visita, a sorpresa, di una delegazione di parlamentari nazionali, tra cui Stefania Prestigiacomo, di Forza Italia, sulla Sea Watch.

Che Paese sta diventando questo? Teniamo segregati dei disperati su una nave e indaghiamo i parlamentari che sono saliti a bordo per verificare le loro condizioni di salute? – si chiede ancora Micciché – Qui non si tratta di condividere o contestare le politiche del governo sui flussi migratori. Mi chiedo cosa c’entri la politica con un’iniziativa umanitaria volta a salvare la vita di 47 persone, di cui molti minorenni?”.

sea watch“È come se nel periodo del famoso scandalo dei medicinali, in attesa di risolvere il problema, non fossero stati più curati gli ammalati. Adesso sembra la stessa cosa: una follia”, ha aggiunto Miccichè.

E, all’indomani delle polemiche, ha sottolineato: “È la prima volta che un governo viene difeso dall’opposizione e non dalla maggioranza. Non dimentichiamo che Forza Italia è una forza politica di opposizione al governo giallo-verde e, al di là delle singole sensibilità e posizioni, contestando la chiusura dei porti, i parlamentari del mio partito contrari alla politica di Salvini esercitano il normalissimo ruolo di opposizione. Mi pare assurdo, comunque, che molti di Forza Italia continuino a confondere la politica con un’azione umanitaria”, ha concluso Micciché.

L’intervista dell’Onorevole Gianfranco Miccichè a Tgcom24

Pubblicato da Forza Italia Sicilia Coordinamento Regionale su Lunedì 28 gennaio 2019

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin