Miccichè vs Candiani: "Ammazzare i leghisti? Lui non capisce l’ironia di noi siciliani" :ilSicilia.it

il post su Facebook

Miccichè vs Candiani: “Ammazzare i leghisti? Lui non capisce l’ironia di noi siciliani”

4 Giugno 2019

Non è passata inosservata l’intervista che il commissario regionale della Lega Stefano Candiani ha rilasciato oggi ai microfoni de ilSicilia.it.

Il presidente dell’Ars e commissario di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, con un post su Facebook commenta così le dichiarazioni rese da Candiani: «Onorevole Stefano Candiani, comprendo il tuo disagio: non sei siciliano e stenti a capire persino l’ironia di noi meridionali. I siciliani sono sarcastici nell’animo, nati sotto il segno dell’iperbole e del paradosso. Così come allo stadio, di fronte ad un gol facilissimo sbagliato, urliamo al giocatore “t’avissuru ammazzari”, con la stessa espressione, nella vita di tutti i giorni, ci rivolgiamo a chi commette un errore grossolano.

Onorevole Candiani – conclude Miccichè – stai tranquillo, qui al Sud nessuno attenta realmente alla vita dei leghisti. Semmai sono i tuoi colleghi leghisti che, come Manzato a Favignana, dimostrano coi fatti di attentare quotidianamente alla vita di noi meridionali».

 

LEGGI ANCHE:

Candiani (Lega): “Musumeci paga il prezzo di un presidente Ars come Miccichè” | VIDEO INTERVISTA

IL POST SU FACEBOOK DI MICCICHÈ:

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Che Vuoi che Sia?

Basta che uno di questi missili venga lanciato “per errore”, che questi giocatori di Risiko non da tavolo, ma con le vite altrui, sbaglino ………. e un missile giunga su di noi, “finiu u cinema”!