Migrante colto da infarto in nave: soccorso tempestivamente dalla Guardia Costiera di Mazara :ilSicilia.it
Trapani

il fatto

Migrante colto da infarto in nave: soccorso tempestivamente dalla Guardia Costiera di Mazara

di
28 Ottobre 2021

Evacuazione medica di un migrante da parte della Guardia Costiera di Mazara del Vallo. L’uomo si trovava a bordo della nave “Snav Ariatico”. La richiesta di soccorso è giunta dal comandante della nave che ha allertato la sala operativa della Capitaneria di porto mazarese, richiedendo assistenza per una persona colpita da arresto cardiaco.

I medici della Croce Rossa presenti a bordo, non appena riconosciuti i chiari sintomi di un infarto in corso, hanno prestato le prime cure effettuando un massaggio cardiaco. Subito dopo, tuttavia, hanno richiesto la possibilità di sbarcare il malcapitato presso il porto più vicino per l’immediato trasposto al Pronto Soccorso.

Non appena allertati, gli uomini della Guardia Costiera di Mazara del Vallo imbarcati sulla motovedetta CP 850 si sono diretti presso la motonave, posizionata a circa un miglio e mezzo dal porto di Marsala. Raggiunta l’unità, i militari hanno effettuato il trasbordo del migrante unitamente al personale medico della Croce Rossa, dirigendo la motovedetta verso il porto di Marsala, dove, con il supporto del personale dell’Ufficio Circondariale marittimo di Marsala, è stato affidato alle cure del personale sanitario del 118, preventivamente allertato dalla sala operativa della Guardia Costiera mazarese.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro