Migranti, Musumeci: "L'Europa si gira dall'altra parte, modificare Trattato". Incontro con Lamorgese :ilSicilia.it

il fatto

Migranti, Musumeci: “L’Europa si gira dall’altra parte, modificare Trattato”. Incontro con Lamorgese

di
11 Maggio 2021

Il tema dei migranti va affrontato tanto con l’Europa quanto con i paesi del Nordafrica. Dobbiamo impedire che possa continuare il commercio di carne umana da parte di gente spregiudicata. Questa vigilanza e’ compito di chi si occupa di gestire l’ordine pubblico in Libia e Tunisia. Dobbiamo ribadire all’Unione Europea che ricollocare il migrante che arriva da queste parti è competenza di tutti. Il trattato va modificato, questo compito non può essere affidato a un solo stato membro“. Queste le parole del Presidente della Regione, Nello Musumeci, in collegamento ieri sera su TgCom 24 commentando i recenti sbarchi di migranti a Lampedusa.

“Lampedusa e’ terra di frontiera, dove coi vaccini abbiamo messo al sicuro la popolazione che si e’ sempre prestata a fare accoglienza. Ma ci chiediamo perché solo noi dobbiamo avere generosità? L’Europa deve condividere con noi questo dramma – aggiunge il presidente della regione – Perché tanti giovani africani lasciano le terre d’origine? A che punto sono i progetti di sviluppo dell’Europa con i paesi africani? Non abbiamo saputo determinare un minimo di vantaggio economico per le terre piu’ arretrate per farli restare a casa loro“.

I numeri sono davvero allarmanti, quanto accaduto non succedeva da tanto. Abbiamo sbarchi triplicati rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Occorre che l’Europa prenda atto di quanto ampio e drammatico sia questo problema, che non puo’ essere affidato soltanto all’Italia e in particolare alla Sicilia. Non e’ possibile che questa Europa che sul fronte del Covid ha dimostrato attenzione, poi su un problema cosi’ grave continui a girarsi dall’altra parte”,  ha detto il presidente: “E’ una tragedia annunciata, abbiamo detto spesso che il problema va affrontato nei mesi invernali – sottolinea il governatore siciliano – non quando iniziano i viaggi della speranza a opera di criminali nei mesi piu’ caldi. A questo proposito – aggiunge Musumeci – ho chiesto e ottenuto un incontro con il ministro Lamorgese insieme al sindaco di Lampedusa“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin