Migranti, nuovo sbarco sulla costa di San Leone | VIDEO e FOTO :ilSicilia.it
Agrigento

LE IMMAGINI DELL'ASSOCIAZIONE MAREAMICO

Migranti, nuovo sbarco sulla costa di San Leone | VIDEO e FOTO

di
2 Luglio 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Nuovo sbarco fantasma ieri sera al tramonto a San Leone, in una spiaggia del viale delle dune ancora piena di bagnanti. Ad annunciarlo è l’associazione Mareamico, che ha pubblicato foto e video del fatto.

Uno sbarco molto diverso da tutti gli altri, per via del mezzo utilizzato. Un veloce motoscafo entrobordo invece del solito barchino di legno, per il numero ridotto di migranti. Un viaggio comodo solo per 10 extracomunitari, e per come erano vestiti. L’abbigliamento era molto curato e l’attrezzatura di salvataggio era nuovissima. I tunisini appena sono arrivati a riva si sono cambiati nel retro delle dune ed a quel punto si sono sparpagliati nel boschetto per fare perdere le loro tracce.

Aggiornamento delle 13.00 – Rintracciati 6 tunisini

Sono 6 i tunisini rintracciati, dalla polizia, dopo lo sbarco ieri sera sulla spiaggia di San Leone ad Agrigento. I migranti sono stati portati tutti alla tensostruttura della Protezione civile che sorge nell’area attigua alla banchina di Porto Empedocle (Agrigento) dove sono stati sottoposti ai primi controlli medico-sanitari.

L’imbarcazione utilizzata dal gruppo – verosimilmente poco più di una decina di persone – per giungere fino alla costa di Agrigento è un motoscafo di circa 5 metri. Un’imbarcazione da diporto, posta sotto sequestro, che, per questo, potrebbe essere passata inosservata durante la traversata.

GUARDA LE FOTO IN BASSO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin