Migranti, Razza furioso: "La nave quarantena non ha svuotato l'Hotspot di Lampedusa" :ilSicilia.it
Agrigento

lo dice l'assessore regionale alla Salute

Migranti, Razza furioso: “La nave quarantena non ha svuotato l’Hotspot di Lampedusa”

di
4 Agosto 2020

Non ci si può credere. La nave quarantena non ha svuotato l’Hotspot di Lampedusa ed è andata verso Porto Empedocle. Dicono che tornerà giovedì. Speriamo nel brutto tempo, perché se dovesse affollarsi di nuovo al momento ci sono oltre 400 migranti nell’Hotspot. Insomma, ci è finita così: a sperare nel brutto tempo!”.

Lo dice l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza che si trova proprio a Lampedusa dove sta conducendo una ricognizione per la realizzazione di una struttura dedicata ai tamponi per i migranti.

L’esponente del governo Musumeci, con il sindaco di Lampedusa Totò Martello, Guido Bertolaso, che sta seguendo per la presidenza della Regione la fase post lockdown, il capo della Protezione civile regionale, Salvo Cocina e con la manager dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni, ha effettuato un sopralluogo nel poliambulatorio dell’isola: è uno dei siti che potrebbero ospitare il nuovo ospedale che la Regione Siciliana intende realizzare nella più grande delle isole Pelagie.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.