Migranti, scoperta tratta di giovani nigeriane: arresti a Catania :ilSicilia.it
Catania

L'operazione "Promise land"

Migranti, scoperta tratta di giovani nigeriane: arresti a Catania

di
12 Giugno 2020

Una tratta di esseri umani che ha coinvolto, come vittime, giovani donne nigeriane è al centro di un’operazione della Polizia di Catania, coordinata dalla locale Procura Distrettuale etnea.

Arresti, con l’operazione ‘Promise land’, sono in corso in ambito nazionale nei confronti di un gruppo criminale specializzato nella lucrosa attività di ‘human trafficking‘.

Le indagini sono state avviate dalla squadra mobile della Questura di Catania dopo lo sbarco di migranti avvenuto nel porto del capoluogo etneo il 7 aprile 2017 dalla motonave Aquarius della Ong Sos Mediteranee che “hanno permesso di fare luce su numerosi casi di tratta ai danni di giovani ragazze nigeriane”.

Per fare prostituire le giovani donne venivano effettuati dei riti particolari.

VARCHI (FDI): “Fermare l’immigrazione significa fermare lo sfruttamento”

carolina-varchi
Carolina Varchi

“Ecco i risultati dell’immigrazione clandestina! A Catania è stata scoperta una vera e propria tratta di esseri umani. Le indagini sono state avviate dopo lo sbarco di migranti avvenuto nel porto del capoluogo etneo il 7 aprile 2017 dalla motonave Aquarius della Ong Sos Mediteranee”.

Lo dichiara la parlamentare di Fratelli d’Italia, Carolina Varchi.

Fermare l’immigrazione clandestina significa fermare lo sfruttamento, qualcuno lo spieghi ai paladini dell'”accoglienza” a tutti i costi.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin