Soccorsi 500 migranti nel Mediterraneo. A Trapani ne sbarcano 355 | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Trapani

Oggi la Guardia costiera ha condotto cinque operazioni di soccorso

Soccorsi 500 migranti nel Mediterraneo. A Trapani ne sbarcano 355

di
6 Dicembre 2016

Da un lato le 473 anime tratte in salvo oggi, dall’altro 355 già sbarcati su terra di Sicilia. L’esodo non si ferma e tra le cifre di questi numeri si leggono i 66 bambini e le 122 donne “moltissime delle quali in stato di gravidanza” e le tre salme. Oggi la Guardia costiera ha condotto cinque operazioni di soccorso in mare durante le quali ha trasferito sulle loro navi Diciotti e Gregoretti, sulla Cigala Fulgosi della Marina Militare e su un mercantile i 473 migranti e un cadavere. Erano a bordo di quattro gommoni e una piccola barca in navigazione di fronte la costa libica e sono ancora in mare. Sempre oggi sono state autorizzate le operazioni di sbarco, invece, dalla nave di Sos Mediterranee “Aquarius” che ha condotto a terra a 355 migranti di cui 66 minori, 232 uomini, 121 donne, molte delle quali incinte, e due salme. Provenienti dall’Africa sub sahariana e da altri Stati, i migranti sono stati soccorsi nel Canale di Sicilia dalla Guardia Costiera e tradotti sulla Aquarius, che è arrivata al molo alle otto di ieri sera. Sono state fornite delle scarpe alle donne, ai bambini e agli uomini arrivati scalzi e delle coperture per la pioggia che questa mattina ha bagnato il porto, Gli uomini della questura di Trapani e Frontex hanno vigilato sulle operazioni, sulle necessità di ordine medico e sanitario e sui trasferimenti via terra verso l’hot spot di Milo e verso altre strutture di accoglienza sia siciliane che nazionali.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro