Milazzo al ministro Provenzano: "Ridurre il divario Nord-Sud con risorse per Sanità e terziario" :ilSicilia.it

Videoconferenza con il Ministro del Sud

Milazzo al ministro Provenzano: “Ridurre il divario Nord-Sud con risorse per Sanità e terziario”

di
14 Luglio 2020

È importante mettere in atto una strategia volta a “rafforzare le risorse da destinare alla sanità” nel Mezzogiorno d’Italia, che ha ancora una mortalità infantile più elevata rispetto al Nord. È una delle richieste dell’eurodeputato di Forza Italia Giuseppe Milazzo, che oggi ha partecipato, su delega di Antonio Tajani, alla videoconferenza con il ministro del Sud e della Coesione Territoriale Giuseppe Provenzano e i rappresentanti della commissione Regi, alla quale hanno preso parte anche i rappresentanti delle delegazioni parlamentari italiane del Parlamento Europeo, nonché della Rappresentanza permanente del Governo a Bruxelles.

Giuseppe Provenzano, ministro per il Sud
Giuseppe Provenzano, ministro per il Sud

L’incontro, informa Forza Italia, “è stato l’occasione per discutere e raccogliere eventuali considerazioni sul protocollo di intesa illustrato dal ministro per il Sud e la coesione territoriale sui programmi operativi nazionali concernente la riprogrammazione dei fondi strutturali 2014-2020 per attivare la funzione anticrisi, l’emergenza sanitaria e le difficoltà economiche presenti nel divario Nord-Sud“.

Milazzo ha anche evidenziato che il governo, dopo aver fatto fronte a interventi di natura sociale, “deve aiutare il settore terziario avanzato come ad esempio il turismo, il commercio e tutti quei comparti fondamentali per l’economia del Paese oggi in crisi, che se non correttamente riequilibrati e sostenuti con maggiore forza per ridurre il gap Sud-Nord avrebbero in tempi brevi inevitabili effetti catastrofici per l’economia e la tenuta della pace sociale del nostro Paese”.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin