Milazzo (FI) su ZTL a Sferracavallo: ''Avviato dialogo con l'assessore Catania'' :ilSicilia.it
Palermo

La misura comunale crea disagi ai residenti

Milazzo (FI) su ZTL a Sferracavallo: ”Avviato dialogo con l’assessore Catania”

di
13 Novembre 2019

Nella borgata marinara di Sferracavallo, è stata introdotta la Zona a Traffico limitato (ZTL)  sia per il periodo estivo che per quello invernale. Notevoli i disagi e lamentele di residenti e commercianti, i quali non sono contrari alla ZTL nel periodo vacanziero bensì nei mesi freddi, in cui tale disposizione sarebbe improduttiva e dannosa per l’economia locale.

Giuseppe Milazzo

Sulla vicenda è intervenuto anche il deputato al Parlamento Europeo, on. Giuseppe Milazzo, in quale ha prontamente contattato l’assessore al Ramo del Comune di Palermo, Giusto Catania per organizzare un incontro con il Vicepresidente della VII Circoscrizione, Fabio Costantino. “Occorre trovare una soluzione per evitare di penalizzare i cittadini – afferma l’Europarlamentare. La ZTL ha un senso nel periodo di alta stagione, perché circolano più macchine e il traffico e più congestionato. 

Nel periodo invernale il flusso automobilistico è notevolmente ridotto, di conseguenza, la limitazione del traffico sarebbe una misura che colpisce il commercio della borgata”. “Ringrazio l’assessore Catania – chiosa Costantinoil quale consapevole del disagio, durante il nostro incontro si è reso disponibile al dialogo per trovare una soluzione congiunta, da adottare per l’esclusivo bene dei residenti. Seguiranno altri tavoli per risolvere il problema”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.