Ministero della Difesa: concorso per 212 volontari nelle Forze speciali e Componenti della Marina militare | IL BANDO :ilSicilia.it

GAZZETTA UFFICIALE

Ministero della Difesa: concorso per 212 volontari nelle Forze speciali e Componenti della Marina militare | IL BANDO

di
23 Agosto 2021

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale un concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento di duecentododici volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4) nelle Forze speciali e Componenti specialistiche della Marina militare compreso il Corpo delle capitanerie di porto, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) della Marina militare in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma.

Requisiti di partecipazione

1. Possono partecipare al concorso i candidati appartenenti alle categorie di destinatari di cui al precedente art. 1 che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana;

b) godimento dei diritti civili e politici;

c) aver compiuto il 18° anno di eta’ e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno di eta’;

d) possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);

e) non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna;

f) non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;

g) non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione perché’ il fatto non sussiste ovvero perché’ l’imputato non lo ha commesso;

h) non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare;

l) idoneita’ psico-fisica e attitudinale;

m) esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso;

Domanda di partecipazione

1. La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata necessariamente on-line e inviata, con esclusione di qualsiasi altra modalità’ diversa da quella indicata nel successivo comma 4, dal 23 agosto 2021 al 12 settembre 2021.

2. I concorrenti devono accedere al proprio profilo sul portale, scegliere il concorso al quale intendono partecipare e compilare on-line la domanda.

LEGGI QUI IL BANDO COMPLETO

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Agenda

di Renzo Botindari

Memento di una Persona Perbene

Mentre tutti oggi onorano la rimembranza di questi personaggi, io amareggiato penso a quelle che saranno state le loro ultime ore di vita, delusi, traditi e chiusi in sé stessi nell’attesa che qualcosa di brutto potesse accadergli.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin