Mobilità a Palermo, il Comune incontra Amat: "Fondamentale aumentare l'organico" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Mobilità a Palermo, il Comune incontra Amat: “Fondamentale aumentare l’organico”

di
2 Agosto 2022

 “Ascolto delle parti sociali e sostenibilità delle soluzioni proposte saranno al centro del dossier AMAT, un’azienda chiamata alla grande sfida della mobilità integrata che questa amministrazione intende vincere per rendere Palermo una città pienamente connessa, eliminando l’insopportabile divario di servizi di trasporto pubblico tra i quartieri del cosiddetto centro e le periferie. Naturalmente per fare ciò sarà necessario potenziare l’organico e adeguare piano industriale e contratto di servizio, anche considerando la legislazione vigente e le ultime pronunce della giurisprudenza costituzionale sulla gestione dei servizi aggiuntivi. Il Comune di Palermo e AMAT hanno concordato un percorso che consenta di intraprendere soluzioni urgenti entro un piano di sviluppo a medio termine. Nella visione della nuova Amministrazione Comunale la strategia complessiva deve essere sempre accompagnata da tempestiva capacità di azione per risolvere i problemi immediati” .

Lo hanno dichiarato il vicesindaco, con delega alle società partecipate, Carolina Varchi e l’assessore Maurizio Carta (che detiene la delega ai rapporti funzionali con Amat) al termine di una prima riunione, svoltasi ieri pomeriggio,  tra l’AMAT –  rappresentata dall’attuale governance, dall’amministrazione e dai sindacati dei lavoratori –  ed il Comune di Palermo.

Nel corso dell’incontro, partendo dalla condivisione sulla necessità di restituire all’azienda piena efficienza e sostenibilità di gestione, sono state declinate le istanze e le proposte che saranno valutate dall’amministrazione comunale.

Intanto domani sarà presentato, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Orléans, il potenziamento del biglietto unico integrato per il trasporto pubblico locale. Nella Sala Alessi, saranno presenti: il presidente della Regione Nello Musumeci, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, il presidente dell’Amat, Michele Cimino, e il direttore regionale Sicilia di Trenitalia, Vincenzo Pullara.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro