18 gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.30
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

I fatti accaduti a Palermo

Moglie in attesa cinque ore in Pronto soccorso, avvocato filma proteste: fermato

9 gennaio 2019

Dopo cinque ore di attesa al pronto soccorso di Villa Sofia a Palermo, con la moglie che aveva il codice giallo, un avvocato ha fatto alcuni video di quello che succedeva in astanteria con la gente che cominciava a protestare. Il metronotte ha chiamato la polizia che ha fermato il legale portandolo in commissariato in manette.

I fatti risalgono al 6 gennaio. L’uomo è stato denunciato per molestie a persone e interferenze illecite nella vita privata. Il legale ha annunciato un esposto in cui racconterà ciò che ha subito. La Questura fa sapere che vi sono ”approfondimenti in corso”.

Ho chiesto al primario del Pronto soccorso una relazione sui fatti. Una volta esaminati i fatti per come rappresentati mi riservo di querelare per violazione della normativa sulla privacy e diffamazione”. Lo dice il commissario straordinario dell’ospedale Villa Sofia a Palermo, Walter Messina, dopo la denuncia pubblica fatta dal legale palermitano fermato dalla polizia perché aveva fatto alcuni video delle proteste di pazienti nel pronto soccorso.

 

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Mafia, ladruncoli, o collezionisti seriali?

Quando si sente parlare di opere trafugate, molto spesso si pensa ad un gesto occasionale, magari a cura di balordi o inconsapevoli ladruncoli, che con poca esperienza arraffano alla meglio quello che capita sotto mano.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.