Monreale, la Regione finanzia il restauro di una tavola nella Chiesa del Sacro Cuore :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Monreale, la Regione finanzia il restauro di una tavola nella Chiesa del Sacro Cuore

di
24 Gennaio 2022

Una grande tavola centinata raffigurante il Sacro cuore di Gesù, conservata a Monreale nella chiesa gesuitica del Sacro Cuore, tornerà presto a risplendere grazie ad un delicato intervento di restauro finanziato dalla Regione Siciliana. La soprintendenza ai Beni culturali di Palermo ha già effettuato la consegna dei lavori all’impresa di restauro, il palermitano Loris Panzavecchia. L’intervento sulla pala d’altare e sulla maestosa cornice intagliata, che si concluderà in 180 giorni, è coordinato dall’arch. Maria Serena Tusa e diretto da Sandra Proto e Mauro Sebastianelli  della Soprintendenza.

La tavola, dal forte carattere devozionale, presenta il Cristo circondato da raggi al centro della composizione, ai lati vi sono la Madonna e San Giuseppe inginocchiati, mentre in alto troviamo il Padre Eterno tra angeli. L’opera, databile tra la fine del XVI e gli inizi del XVII secolo, mostra una composizione ancora tardo manieristica che risente della produzione artistica romana di Scipione Pulzone e dei Carracci. Il dipinto è inserito in una cornice lignea a cassetta intagliata e dorata mediante la tecnica della meccatura e arricchita, nella fascia interna, da lastre in vetro dipinte a motivi vegetali vincolate al supporto tramite adesivi organici. La struttura è inoltre caratterizzata da un ricco intaglio decorativo dorato posto sulla parte sommitale che riporta il simbolo mariano e da una struttura basamentale ad urna, che svolge anche la funzione di sostegno dell’intero manufatto. Quest’ultima presenta modanature dorate e una decorazione di base a finto marmo rosso, nel tempo, modificata nella forma e nel colore.

Durante i primi mesi di restauro il manufatto sarà sottoposto a un’accurata campagna fotografica preliminare con luce normale e ultravioletta e a indagini multispettrali non invasive. Tali indagini contribuiranno a caratterizzare le tecniche esecutive e lo stato di conservazione dei molteplici materiali presenti.

L’intervento seguirà il criterio della compatibilità e della reversibilità degli interventi, nel rispetto della valenza storica e artistica del manufatto nonché del recupero estetico dello stesso.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.