Monte Pellegrino: Legambiente pianta alberi nelle aree colpite dall'incendio :ilSicilia.it
Palermo

sabato 25 gennaio

Monte Pellegrino: Legambiente pianta alberi nelle aree colpite dall’incendio

24 Gennaio 2020

Sabato 25 gennaio, alle ore 9:00, saranno messe a dimora centinaia di piante autoctone fornite dal comune di Palermo, in una delle aree devastate dall’incendio del 2016 nella riserva di Monte Pellegrino. L’appuntamento è fissato presso il piazzale della Statua di S. Rosalia.

DEVASTATI I DUE TERZI DELLA RISERVA

A causa delle fiamme nella R.N.O, su 780 ettari di superficie boscata, ben 494 (63,3%) sono stati interessati dall’incendio.

Ma il piano di Gestione Forestale, di cui è incaricata l’Università di Palermo e che ne permetterebbe il recupero, è ad uno stallo.

Le associazioni “Legambiente Palermo” e “Natura da Salvare” saranno a Monte Pellegrino insieme ai Rangers d’Italia Sezione Sicilia, gli operai volontari del comune di Palermo e tanti cittadini per dimostrare che il futuro e la tutela della Riserva Naturale non possono più aspettare.

Dopo la distribuzione di guanti e attrezzi, si darà il via alla messa a dimora delle piante incendiata. Alle ore 10:30 è prevista un’attività per i più piccoli, nella quale verranno nuovi arbusti dedicandoli con una targhetta ai bambini che li vorranno adottare. L’evento terminerà alle ore 13:00.

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco