Morte Salvo Mazzola, svolti i funerali. Il figlio: "Mio padre ha fatto la storia della ricerca" :ilSicilia.it

la cerminonia

Morte Salvo Mazzola, svolti i funerali. Il figlio: “Mio padre ha fatto la storia della ricerca”

di
19 Gennaio 2021

Si sono svolti oggi pomeriggio, nella chiesa della Magione a Palermo, i funerali dell’ex ricercatore del Cnr, Salvatore Mazzola. “Mio padre per quarant’anni ha fatto la storia della ricerca in Sicilia – ha detto il figlio Manfredi – ha creato dal nulla un Centro di ricerca internazionale a Torretta Granitola (nell’ex tonnara ndr), studiando le condizioni del mare dallo spazio, il linguaggio dei delfini. Mio padre non e’ morto solo lottando contro il Covid, ma lottando contro la mediocrita’ e l’ingratitudine di un intero Paese“.

In chiesa tantissimi i colleghi di Mazzola che gli hanno voluto rendere omaggio. “L’intera carriera scientifico-professionale di Salvo Mazzola ha avuto due obiettivi principali: la ricerca interdisciplinare sul mare e le sue risorse e l’applicazione di una ricerca strategica marina di punta per lo sviluppo del territorio e dell’economia del sistema paese“, hanno detto i colleghi Angelo Bonanno e Salvatore Aronica.

Grazie all’impegno di Mazzola, autore di diverse pubblicazioni, si deve la nascita del centro Cnr di Capo Granitola, nel Trapanese, dove oggi i ricercatori studiano l’ecologia e la gestione sostenibile delle risorse biologiche del mare. In pensione dallo scorso anno, nel 2019 lo studioso rimase coinvolto in un’inchiesta della Guardia di Finanza sul Cnr: “Mio padre è stato posto ai domiciliari ingiustamente, tant’e’ che la misura fu ritirata immediatamente, e qualcuno deve ancora pagare per questo“, ha detto il figlio Manfredi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin