Mostra di costumi medievali e abiti d'epoca: a Vicari il nuovo romanzo di Sara Favarò :ilSicilia.it
Palermo

Il 23 agosto

Mostra di costumi medievali e abiti d’epoca: a Vicari il nuovo romanzo di Sara Favarò

di
22 Agosto 2019

Dal pomeriggio del 23 agosto manifestazioni a Vicari per la presentazione del romanzo storico di Sara Favarò “Che Dio Stramaledica Gli Alleati”, edizioni A&B, che avrà luogo alle ore 21,30 nella terrazza dello storico Palazzo Pecoraro Maggi.

Interverranno la giornalista Teresa Di Fresco, già vice presidente dell’Ordine Regionale dei Giornalisti, l’avvocato Giulio Cusumano, Consigliere del Comune di Palermo, il sindaco di Vicari Antonio Miceli, l’assessore Anna Maria Treppiedi, il presidente della Pro Loco Tanino Calato e l’autrice. Parteciperà alla serata il cantante Alessio Scarlatta, vincitore del festival “Canto Italiano”, con una canzone scritta da Sara Favarò e di cui è coautore.

La presentazione sarà corredata da eventi collaterali organizzati dal Comune di Vicari in collaborazione con la Pro Loco. Alle ore 19,00 visita guidata al Castello di Vicari. Per l’intera serata il palazzo Pecoraro Maggi sarà aperto al pubblico. I visitatori saranno accolti da due damigelle in costume medievale.

Saranno esposti abiti d’epoca, frutto di manifattura artistica locale del Gruppo Artistico Antica Vicari e, in via del tutto eccezionale, sarà mostrata la preziosa Mazza argentea del potere temporale, forgiata nel 1723 dai maestri argentieri palermitani Francesco Bellafiore e Placido Caruso. La serata si concluderà con un rinfresco a base di “Passavolanti”, gustosi dolci vicaresi a base di mandorle locali.

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.