Movida a Palermo, i gestori scendono in piazza contro l'ordinanza di Orlando | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

LA MANIFESTAZIONE a PIAZZA PRETORIA

Movida a Palermo, i gestori scendono in piazza contro l’ordinanza di Orlando | VIDEO

di e
18 Giugno 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Si sono dati appuntamento a piazza Pretoria, intorno alle 15:00,  i gestori di pub e locali di Palermo. L’obiettivo era quello di protestare contro l’ordinanza anti movida del sindaco Leoluca Orlando.

Non solo proprietari e dipendenti di strutture della ristorazione serale, ma anche fornitori, artisti e stakeholder a vario titolo. Un’ordinanza che rischia di mettere in crisi non solo i locali, ma tutto il volano economico che ruota intorno a questo settore.

Il documento, sottoscritto dal Comune, prevede il divieto di vendita di alcol da asporto dopo le ore 20:00 (le 24:00 per i contenitori in plastica). Per i coperti invece la deadline di chiusura è fissata alle ore 01:30.

Da parte dell’amministrazione, l’idea era quella di evitare assembramenti serali, per limitare la diffusione del coronavirus, e di garantire un sonno tranquillo ai residenti.

Tutto ciò però, a detta dei commercianti, non tiene conto dalla crisi causata dall’emergenza covid-19 e dai tre lunghi mesi di chiusura, che mettono a serio rischio diverse attività. Da qua la scelta di scendere ancora una volta in piazza, dopo il sit-in di lunedì a villa Niscemi.

Oggi l’ultimo capitolo della saga, con la sentenza del Tar che dà ragione al primo cittadino, ma al contempo apre la porta a possibili ricorsi. Come quello fatto dalla Luxury Life S.r.l., che ha impugnato la parte dell’ordinanza che riguardava la vendita di alcol dai distributori automatici.

Ecco gli interventi, ai microfoni de IlSicilia.it, dei manifestanti presenti a piazza Pretoria.

GUARDA LE FOTO IN BASSO

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin