Movida selvaggia a Palermo: scattano sequestri e sanzioni per i locali del centro :ilSicilia.it
Palermo

IL FATTO

Movida selvaggia a Palermo: scattano sequestri e sanzioni per i locali del centro

di
7 Ottobre 2021

Continua l’attività della Polizia Municipale nei luoghi della Movida di Palermo. Nel fine settimana gli agenti del Nucleo Attività Produttive hanno controllato tre locali, uno in via Calderai, uno in via Maqueda e l’altro in piazzetta Bagnasco, comminando sanzioni per 10.000 euro ed effettuando le dovute segnalazioni all’Autorità Giudiziaria.

All’atto del controllo tutti i locali erano aperti al pubblico, con la presenza di numerosi avventori; in due di essi, sebbene vietato dall’Ordinanza del sindaco n. 131 del 30/07/2021, erano poste in vendita per asporto, dopo le ore 20.00, bevande in bottiglie di vetro.
Uno dei tre locali è risultato privo di tutti i titoli autorizzativi prescritti per l’attività accertata e il gestore privo dell’attestato di alimentarista. Alla luce di quanto accertato, al titolare sono stati contestati la mancanza della prescritta SCIA per la somministrazione di alimenti e bevande, la mancanza della registrazione sanitaria dei locali e dell’attestato di alimentarista. Si è, dunque, proceduto al sequestro amministrativo cautelare del pubblico esercizio e della cucina/laboratorio, con apposizione dei sigilli, perché privi dei prescritti titoli amministrativi.
© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro